Dimensione del carattere 

Domenica 26 maggio 2024

Piercarlo Fabbio Sindaco di Alessandria

   
   

   

Ricerca avanzata

01/06/2023

C’è una Schlein anche nel centrodestra alessandrino

La recente sconfitta elettorale di Novi si aggiunge a quelle di Alessandria ed Acqui. Pensare che vi sia qualcosa di sbagliato, no?

   

C’è una Schlein anche nel centrodestra alessandrino

Mentre si dà l’ultimo addio a Paolo Portoghesi, grande maestro dell’architettura contemporanea, che anche ad Alessandria ha lasciato un suo prepotente segno nell’area Borsalino oltre canale e a cui si era omaggiata la personalità con la prosecuzione di una cancellata multicolore intorno ai giardini Usuelli negli anni 10 del duemila, qualche considerazione sui risultati elettorali delle amministrative in provincia di Alessandria conviene farla. Perché anche noi, nel centrodestra, abbiamo la nostra Schlein, pronta a perdere con puntualità svizzera tutti i centri zona del territorio. Del resto, Cavallera, che imperterrito ‘comanda i suoi soldà’, in rapida successione, dopo aver squassato il suo partito in Alessandria, è sembrato dire: “basta, ora tocca a noi!” e tronfio ed orgoglioso ha imposto alla coalizione le sue candidate ad Acqui e a Novi Ligure. Risultato? In una sessione elettorale dove il centrodestra schianta sinistra e accoliti in ogni dove, il centrodestra alessandrino riesce a perdere Novi Ligure, dove fino a pochi mesi fa già governava e restituisce al PD un insperato ritorno in amministrazione visti i presupposti nazionali. Ovviamente la conventicola che ha perso in Alessandria, ad Acqui, a Novi e si appresterà così a perdere la Provincia se non cambierà il sistema elettorale, non si porrà il problema: sarà stata la sfortuna, una sfavorevole congiunzione astrale, magari discetterà di un ennesimo cambiamento generazionale. Ci sono questioni di qualità nel far politica e d’assieme che neppure passano per la testa ai nostri prodi. Forse sarebbe il caso di chiamare tutti a raccolta al capezzale del malato, ma se è proprio il malato a dire come la Schlein, “mettevi comodi, restiamo qui", come si può fare a procedere insieme?

 

Piercarlo Fabbio

 

 

 

 

 

Piercarlo Fabbio Sindaco di Alessandria