Dimensione del carattere 

Lunedì 24 giugno 2024

Piercarlo Fabbio Sindaco di Alessandria

   
   

   

Ricerca avanzata

09/03/2024

Fossati canta la sua Alessandria

Cathedra Alexandriae presenta il nuovo libro dell'autore alessandrino. Si scende tra le strade della città per raccontare la sua storia

   

Fossati canta la sua Alessandria

Era da molto tempo che mancava, in Alessandria, un’opera che ne sminuzzasse la storia per scendere in mezzo alle vie e trovare reperti di un passato da raccontare. Probabilmente l’episodio letterario più vicino nel tempo e nell’impostazione è quell’Alessandria da scoprire di Claudio Zarri, che però risale agli anni Novanta del secolo scorso ed è ormai diventato un cult per la storiografia alessandrina. Perché anche Giovanni B. Fossati parte dai monumenti sparsi per la città o dal loro ricordo ancora vivo, per fare storia, per narrare eventi, per risalire alle radici di fatti che gli alessandrini hanno ogni giorno davanti agli occhi, ma non ne conoscono la genesi oppure gli sviluppi o ancora non ne colgono i significati più nascosti e profondi.

Da questo punto di vista, dunque, il libro è anche uno spunto didattico. Vuole lasciare un segno esplicativo di Alessandria, vuole certificare che la città deve essere spiegata per essere compresa, quindi amata e soprattutto non dimenticata. Non confusa con la miseria di una quotidianità i cui cicli non sempre entusiasmano, ma fondata su prove che, nel corso dei secoli, gli alessandrini hanno dato attraverso i loro sforzi, le loro risorse, la loro creatività. Insomma, attraverso la loro storia, magari minima, ma sempre da rilevare.” Così Piercarlo Fabbio nella puntata n. 608 de La mia cara Alessandria, andata in onda su Radio BBSI il 9 gennaio scorso. Da lì è partita l’iniziativa che si svolgerà mercoledì 6 marzo alle ore 18:00 nella sala conferenze del Museo della Gambarina, organizzata dal Movimento Cristiano Lavoratori, dagli Amici della Gambarina e da Cathedra Alexandriae.

A leggere alcuni brani del nuovo libro di Giovanni B. Fossati saranno i volontari del servizio Civile Universale e Digitale del Movimento Cristiano Lavoratori: Isabella Bianchi, Sara Catalano, Daria Longhi, mentre Alessandro Sirchia si occuperà della diretta facebook e delle pubblicazioni social.

A corredo dell’attenzione sul nuovo libro, qualche passaggio sarà anche fatto sui sei libri precedenti dell’autore e Piero Teseo Sassi leggerà alcune ricette in vernacolo tratte da “U lapabrö”, cioè cibi, rimedi naturali e medicina popolare della tradizione alessandrina, un bel lavoro del 2020.

 

 

 

 

 

Piercarlo Fabbio Sindaco di Alessandria